operatori

  • Prorogate al 2020 le concessioni regionali di pesca e acquacoltura

    Soddisfazione delle Organizzazioni regionali di categoria della pesca, che considerano il provvedimento un importante risultato , che premia la loro azione incessante e gli sforzi congiunti messi in campo per ottenere un obiettivo a lungo atteso dagli operatori.

    In un primo momento la Regione Sardegna, unica in tutta Italia, aveva prorogato le concessioni demaniali solo fino al 31/12/2014, e pertanto le associazioni si erano attivate per contrastare e far modificare una decisione che penalizzava gli operatori sardi.