Az. 123 – Sportello unico per la pesca

Loghi Top Pagine GAC NS

Partner Attuatore: Assonautica        assonautica

 

 

GAC Gruppo di Azione Costiera GAC Nord Sardegna
PSL Pesca e sviluppo sostenibile nel Nord Sardegna
CUP H86D13000190007
Numero Azione (riferimento PSL) 1.2.3
Titolo Azione (riferimento PSL) Sportello Unico per la Pesca

IL PARTNER ATTUATORE

assonautica

L’Associazione nazionale per la nautica da diporto, denominata “Assonautica Italiana”, è un’Associazione senza scopo di lucro. L’Assonautica persegue lo sviluppo della nautica da diporto, promuove il turismo nautico e tutte le attività economiche, produttive, sociali e sportive ad esso collegate e collabora con le Camere di Commercio per qualificare ed incrementare líattività del settore e più in generale dell’economia del mare. Essa promuove e favorisce tutte le iniziative in favore del diportista in grado di rappresentarne le istanze a difesa della fruibilità dell’attività nautica e degli aspetti culturali, ludici e sportivi insiti nel diportismo nautico, rispettoso dell’ambiente e delle norme giuridiche e fiscali.

L’Assonautica del Nord Sardegna è collegata alla Camera di Commercio del Nord Sardegna, ed ha sede a Sassari, in via Predda Niedda, nel complesso della azienda Speciale Promocamera.


DESCRIZIONE DELL’AZIONE

Gli operatori del settore pesca registrano grosse difficoltà per l’aumentata complessità e interazione dei diversi aspetti, da quelli socio economici a quelli normativi e amministrativi fino a quelli ambientali ed ecologici, per non parlare delle diverse istituzioni coinvolte. Le norme in materia sanitaria e di igiene dei prodotti, quelle della sicurezza sul lavoro, la ricerca della compatibilità ambientale richiesta sempre con maggior forza, la necessità di adeguarsi ad un mercato sempre più difficile per le aggressive politiche ‘commerciali di altre regioni italiane e di altri Paesi europei, sono solo alcune delle tematiche che obbligano le imprese a rapidi cambiamenti nelle strategie produttive, commerciali e organizzative. Per tale motivo si ritiene necessaria l’attivazione di un punto di assistenza per tutti gli operatori della pesca la cui operatività si sviluppi in coerenza con le più recenti azioni avviate in tale ambito dalla RAS.

Lo Sportello Unico della Pesca attivato dal GAC Nord Sardegna troverà operatività in una sede individuata presso uno dei comuni costieri e fornirà assistenza sugli aspetti non solo tecnici del settore pesca, ma anche sugli aspetti normativi, burocratici e dovrà essere facilitatore di rapporti tra l’imprenditore ittico e le istituzioni.

Lo Sportello sarà costituito attraverso la formazione di uno o due operatori che agiscano in coordinamento con l’azione portata avanti da alcuni Enti di riferimento, (quali ad esempio l’Agenzia LAORE, Capitanerie di Porto, Ufficio della Sanità Marittima, ASL, AMP, Enti Parco ed Amministrazioni Comunali). Avrà soprattutto la funzione di fornire informazioni e consulenza secondo un metodo e interpretazioni uniformi stabilite dai diversi enti su materie di loro competenza, ma che consentono la gestione del sistema di pesca e delle attività connesse (pescaturismo ed ittiturismo).

In via preliminare verrà siglata un’apposita intesa con gli enti coinvolti nel servizio attivato, in modo da sviluppare metodologie ed un sistema organizzativo efficiente dello Sportello. Lo sportello opererà secondo procedure semplificate a cui si potrà accedere attraverso il sito del GAC, evitando per quanto possibile la mobilità delle persone. Tutte le azioni di assistenza avranno come obiettivo trasversale quello di trasmettere agli operatori una sempre maggiore consapevolezza del loro ruolo nell’ambito delle politiche di settore.

Il GAC informerà anche attraverso il proprio sito internet in maniera capillare gli operatori dell’esistenza e dell’operatività del servizio per favorire la creazione di uno strumento utile per orientare in maniera chiara e semplice chi opera nel settore e chi intende avviare attività d’impresa nel mondo della pesca e delle attività connesse (in particolare pescaturismo, ittiturismo, trasformazione).

L’azione è rivolta a beneficio degli operatori della pesca, agli aspiranti pescatori, agli aspiranti imprenditori nelle attività connesse e si propone di perseguire i seguenti risultati:

  • Analisi dei processi organizzativi sottesi ai procedimenti complessi gestiti dallo Sportello Unico
  • Sistema organizzativo dello Sportello Unico: disciplinare per l’attivazione e funzionamento dello SUP
  • Personale addetto agli sportelli adeguatamente formato.
  • Realizzazione di uno spazio web di informazione (area dedicata) sul sito del GAC NS.
  • Attivazione di un contatto telefonico/numero verde per la raccolta delle istanze.
  • Una sede dello Sportello operativa presso uno dei comuni costieri.
  • Divulgazione di materiale informativo/promozionale

A seguito di manifestazione interna al partenariato, sono stati individuati quali soggetti attuatori dell’azione l’Associazione ASSONAUTICA (Capofila di progetto).


FOTO E VIDEO DELLE ATTIVITA’


DOWNLOAD

 

Scheda az 123 – Sportello Unico Pesca