Az. 233 – Valorizzazione e gestione attiva della laguna Calich

Loghi Top Pagine GAC NS

 

Partner Attuatore: Parco Regionale di Porto Conte      porto conte logo

 

GAC Gruppo di Azione Costiera GAC Nord Sardegna
PSL Pesca e sviluppo sostenibile nel Nord Sardegna
CUP H86D13000190007
Numero Azione (riferimento PSL) 2.3.3
Titolo Azione (riferimento PSL) Valorizzazione e gestione attiva della laguna di Calich

 

IL PARTNER ATTUATORE

porto conte logo

 

Istituito on la L.R. n.4 del 26 febbraio 1999, il Parco Regionale di Porto Conte si sviluppa nel Comune di Alghero. Il suo territorio è caratterizzato da una grande varietà di ambienti di elevato interesse naturalistico per la presenza di specie animali di importanza comunitaria e di numerose specie vegetalii endemiche. Al suo interno è compresa la foresta demaniale “Le Prigionette”, una parte del Parco Geominerario della Sardegna, il SIC Capo Caccia e Punta Giglio e la ZPS Capo Caccia.

Finalità del Parco di Porto Conte è assicurare una gestione unitaria al complesso degli ecosistemi di rilevanza internazionale, dallo stagno del Calich, alle falesie di Capo Caccia, Punta Giglio e Punta Cristallo, agli affioramenti permo-triassici di Porticcioloe Cala Viola, al sistema di grotte emerse e sommmerse: un insieme di paesaggi unici in Europa.

L’area di Porto Conte presenta segni d’insediamento, a partire dal Neolitico, con diverse testimonianze nuragiche (Palmavera, Monte Sixeri, S. Imbenia) e romane. Sono inoltre evidenti le testimonianze relative all’esperienza carceraria del novecento, costituite dal villaggio di Tramariglio e da numerose diramazioni, ma anche dalle numerose opere di rimboschimento, di cui rimangono vastissime pinete, oggi di grande interesse ricreativo.


 

DESCRIZIONE DELL’AZIONE

 

L’Azione, che verrà realizzata attraverso il coinvolgimento del partner “Parco Regionale di Porto Conte” nell’ottica comunitaria di uno sviluppo integrato, vuole dare continuità e capitalizza i risultati che discendono dai numerosi progetti che, nel periodo intercorso tra la candidatura del PSL e l’avvio della fase operativa di attuazione del Piano, sono stati realizzati dal Parco di Porto Conte in collaborazione con vari partner ponendo le basi per il concreto sviluppo dell’intervento di valorizzazione della laguna Calich.

Il presente progetto è orientato alla verifica dei “limiti di sfruttamento del bacino a fini produttivi” e dei possibili indirizzi da seguire nella valorizzazione e gestione nell’ottica di delineare futuri interventi migliorativi atti a invertire la tendenza che vede in calo le produzioni ed il reddito degli operatori della pesca. L’attività svolta sino ad oggi, a causa di vari fattori, è rimasta limitata al prelievo a volte non perfettamente razionale di quanto la laguna poteva offrire, senza alcuna programmazione.

L’intervento proposto è invece finalizzato allo sfruttamento di nuove risorse, ad esempio la molluschicoltura, e a favorire lo sviluppo di condizioni favorevoli per una integrazione del reddito tramite attività di ittiturismo e pescaturismo.

L’intervento è quindi finalizzato al vaglio di nuove ipotesi di valorizzazione e fruizione dell’area anche attraverso la valutazione di una possibile diversificazione delle attività economiche presenti o insediabili. Tra le finalità del progetto vi è quindi l’obiettivo di favorire lo sviluppo integrato delle attività del parco, che si muovono dall’ambito scientifico a quello economico, dalla sensibilizzazione ambientale alla fruizione sostenibile dell’area, dall’educazione ambientale all’attrazione turistica di un’area di grande pregio ambientale, ma poco conosciuta. Il progetto quindi presenta una forte integrazione e da continuità ad un’azione portata  avanti dall’Ente Parco, mettendo  a valore  quanto  sino  ad  oggi realizzato  in  termini scientifici, di valorizzazione dell’area e di micro-infrastrutturazione: si pensi ad esempio ai casotti per il birdwatching o ai sentieri turistici recentemente realizzati.

Il progetto, che vede parte attiva alcune realtà del territorio, ha l’obiettivo di proporre una gestione di maggiore respiro dell’area, comprensiva di un’apertura ai visitatori che potranno così conoscere e apprezzare il valore e la qualità delle produzioni delle risorse lagunari. Per quanto riguarda l’attività produttiva, s’intende valutare l’ipotesi della sussistenza di condizioni favorevoli all’avvio di un’attività connessa alla molluschicoltura.

Il Parco di Porto Conte oltre a progettare nel dettaglio e gestire le attività sopra richiamate assicurerà la realizzazione di attività informativi di sensibilizzazione attraverso l’organizzazione di eventi divulgativi e di sensibilizzazione sull’area Calich e sulle attività di pesca, evidenziando il ruolo dei pescatori; e uno stage/evento rivolto a diffondere la conoscenza dell’area Calich o acquisire informazioni su realtà analoghe. In particolare lo stage di presentazione del valore naturalistico, economico e produttivo della laguna del Calich si svilupperà attraverso un percorso di conoscenza all’interno del neonato punto informativo  localizzato  presso  la borgata di Fertilia, che vedrà coinvolti nel corso di una giornata operatori a vario titolo interessati, completata da una temporanea attività di presidio informativo e di divulgazione delle peculiarità dell’area umida del Calich e promozione dei suoi prodotti ittici e valorizzazione del “pesce povero” sempre presso il punto informativo, per un periodo di tempo circoscritto.

Tra gli  eventi  previsti  si  ipotizza l’organizzazione di un evento/convegno illustrativo e di  sensibilizzazione  sulle attività del progetto a sostegno della Laguna e delle attività di pesca a conclusione del quale, o anche in un momento successivo, si prevede l’organizzazione di un evento musicale presso la sede del Parco di Porto Conte unitamente alla proiezione  di  un  videoclip  musicato  sulla  Laguna  del  Calich  (valore  naturalistico  e  pesca).  Tali  attività  saranno adeguatamente  pubblicizzate  con  l’adozione  degli  strumenti  di  comunicazione  che  si  riterranno  più  efficaci  (es. brochure, passaggi web ecc.)


FOTO E VIDEO DELLE ATTIVITA’
Il mare sulla terra – Video dal Canale Youtube del GAC NS

L’uomo e la Laguna – Video dal Canale Youtube del GAC NS


DOWNLOAD

Link alle Pagine dei Micro-Eventi per la Valorizzazione del Calich

L’Arte nelle Mani, intrecci della Laguna

L’Arte nelle Mani, sull’onda della Creatività

Comunicato il Calendario dei MicroEventi