Pesca e Sviluppo sostenibile nel Nord Sardegna

Potenziamento della filiera

La strategia portata avanti dal Gruppo di azione costiera è rivolta innanzitutto all’attuazione di interventi volti a rafforzare la filiera ittica, agendo su tre linee di intervento: creazione di valore aggiunto nella filiera, restituzione ai pescatori del valore dei prodotti della pesca, restituzione ai consumatori della sicurezza alimentare e del potere d’acquisto.

Formazione e sensibilizzazione

Fra gli obiettivi strategici del GAC vi è quello di rivolgere una particolare attenzione: al sostegno di nuove forme di aggregazione tra produttori, alla crescita della consapevolezza dei consumatori in merito al consumo del pescato, allo sviluppo di una coscienza ambientale e cooperativa dei produttori stessi, ad incentivare la diffusione…

Tutela ambientale

Il territorio del GAC Nord Sardegna è contraddistinto dall’elevata eccellenza ambientale. Un territorio dotato di un patrimonio pressoché intatto, valorizzato e riconosciuto a livello internazionale, che vanta nella zona occidentale della Sardegna, la presenza di due Parchi Nazionali (Isola dell’Asinara e Arcipelago della Maddalena)…

Cooperazione internazionale

La politica locale per la pesca portata avanti dai gruppi di azione costiera si pone, fra le diverse finalità, quella di attuare un sistema di cooperazione internazionale attraverso lo sviluppo di network fra il nostro territorio e altri importanti sistemi socioeconomici europei, attivando nuove reti, ad esempio tra i GAC dell’UE, che consentano…

logo feamp
23 giugno 2016 - Risorse FEAMP 2014/2020 – Comunicazione del Presidente Sechi all’Assessore Falchi

Alla luce del Comunicato stampa pubblicato dalla Regione Autonoma della Sardegna, contenente la notizia di approvazione della ripartizione delle risorse FEAMP da parte della Giunta Regionale, il Presidente del GAC NS Benedetto Sechi ha inviato una nota all’Assessore Elisabetta Falchi. Nella nota si sottolinea l’importanza di condividere obiettivi e percorsi e creare un cronoprogramma al […]

22 giugno 2016 - 36 milioni per il FEAMP in Sardegna, al via anche i Gruppi di Azione Locale

COMUNICATO STAMPA Cagliari, 21 giugno 2016 - Con 36 milioni di euro di risorse comunitarie, nazionali e regionali la Sardegna può avviare gli interventi del FEAMP 2014-2020: lo prevede una delibera approvata oggi dalla giunta regionale su proposta dell’assessore dell’Agricoltura Elisabetta Falchi. Opportunità per le imprese. “Abbiamo più che raddoppiato la nostra quota di risorse UE rispetto al precedente ciclo e disponiamo dunque 18 milioni a carico UE, ai quali si aggiungono circa 12,5 milioni di provenienza statale e 5,3 milioni da fondo regionale – dice l’esponente della Giunta –. A queste risorse a gestione regionale si aggiungono per le nostre imprese le opportunità dei bandi nazionali a carico della quota direttamente gestita dallo Stato: lavoreremo a stretto contatto con il Ministero affinché siano accessibili e idonei a favorire lo sviluppo delle nostre imprese di pesca e acquacoltura”. La delibera dispone anche “l’immediato avvio dei gruppi di azione locale, ora chiamati FLAG, per i quali abbiamo recuperato risorse: favoriranno l’attuazione delle misure FEAMP in linea con la programmazione unitaria della Regione”.

20 giugno 2016 - Il GAC NS al tavolo regionale sulle filiere agroalimentari

Invitato dal Capofila del Progetto Unione di Comuni dell’Alta Gallura, il GAC Nord Sardegna ha partecipato all’incontro tenutosi al Centro Regionale di Programmazione. Il processo di pianificazione territoriale è un momento di condivisione e di grande importanza per la costruzione del futuro dell’intero territorio, ed il GAC è stato ritenuto un attore cardine per fare il […]

Torna in altoTorna in alto